Country Hack Fest

Nell’ambito del VinSannio FestivalArt – Le Città del Vino verso l’UNESCO – seconda edizione, il Comune di Guardia Sanframondi promuove un’iniziativa dal forte valore tecnologico e innovativo: il Country Hack Fest.
Il mondo rurale sta cambiando con l’evoluzione delle applicazioni tecnologiche. Oggi si sperimentano sistemi per migliorare la qualità dei prodotti e per ottimizzare costi e risorse, valorizzare e promuovere territori. Un processo che deve fare i conti con un’azione di rinnovamento della cultura di approccio alla terra in un’ottica sempre più “open” dove i saperi e le conoscenze diventano patrimonio collettivo.
Si tratta di un’iniziativa che intende approfondire il rapporto tra tecnologie e territorio rurale, verso un futuro nel quale tecnologie e sostenibilità saranno protagonisti di un cambiamento radicale della cultura di approccio alla terra, di produzione di qualità, di promozione e valorizzazione del patrimonio rurale-paesaggistico-artistico-culturale.
Il 22 gennaio a Guardia Sanframondi si riuniranno innovatori, hacker, ricercatori e imprese per un focus sulle potenzialità del territorio e sulle pratiche di innovazione tecnologica. La finalità principale è l’individuazione di nuove idee o filoni di ricerca, applicando le tecnologie dell’informazione, della comunicazione, dell’elettronica e della robotica, per la valorizzazione artistico-culturale, del paesaggio e dei prodotti enologici.
L’evento sarà un momento di costruzione condivisa di una vera e propria hack fest che si terrà nei prossimi mesi a Guardia Sanframondi.
Il comune si avvale della partnership con il Dipartimento di Informatica dell’Università degli Studi del Sannio e con il centro di ricerca Rural Hub.
La giornata si aprirà con un board di introduzione delle tematiche, seguirà un momento di presentazione delle innovazioni e delle visioni delle imprese e dei ricercatori coinvolti e si concluderà con il lancio di una call per l’evento Country Hack Fest di fine estate.
Nei prossimi giorni verrà definito il programma degli interventi e verranno presentati i protagonisti dell’iniziativa.